• lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
Home La formazione Formazione 2019
PDF Stampa E-mail

Incontri culturali con la Soldanella 2019

La montagna

Conoscerla, osservarla, amarla,

proteggerla e frequentarla in sicurezza

L’idea di promuovere una serie di incontri in modo da conoscere la montagna nei vari aspetti era nell’aria da tempo. Le serate occasionali non sempre aiutano chi per la prima volta partecipa alle escursioni della Soldanella. A volte osservando le persone che si accompagnano in escursione, sembrano poco interessate a quello che sta attorno. Invece serve recuperare principi e valori ritenuti obsoleti, l’importanza di riflessioni in un tempo in cui si è spinti ad andare a vista, consumando e godendo beni materiali.

La frequentazione, l’esplorazione responsabile e consapevole della montagna, la conoscenza degli aspetti delle dinamiche naturali e antropiche, la difesa e la tutela dell’ambiente come valore straordinario. Siamo in una società del “tutto e subito” con il mito della prestazione, con in mente la “conquista della montagna”, spesso per un banale selfie o per poterlo raccontare agli amici o ai colleghi il lunedì mattina.

Ancora oggi la montagna offre panorami, paesaggi, albe e tramonti mozzafiato, ma se si osserva cosa avviene alla sua base si nota e preoccupa un turismo ed escursionismo di consumo gridato e quello che lascia del suo passaggio mordi e fuggi.

Da tempo la montagna soffre una serie di problemi: la frantumazione di intere pareti o di parti di esse pericolose per i turisti e per gli abitati sottostanti, l’abbandono dei borghi e delle frazioni, l’abbandono dei pascoli, della pastorizia, delle malghe, gli incendi boschivi, il ritorno dei predatori (orso, lupo, lince e gatto selvatico) e la preoccupazione della gente di montagna. La montagna è un ambiente ostile per l’uomo ma è diventata fragile.

Da più parti – associazioni presenti sul territorio - è già stato segnalato alle istituzioni nazionali e locali questa serie di problematiche e avviati progetti per vivere la montagna in modo consapevole: garantendo forme economiche alle attività ricettive presenti sul territorio, ma anche educando i turisti e gli escursionisti a visitare e viaggiare in montagna in modo ecosostenibile ed ecosolidale.

Come Associazione la Soldanella desidera che i suoi iscritti possano acquisire alcune conoscenze: vari aspetti dell’ambiente montano, la geologia, le caratteristiche della flora, fauna, il futuro dell’escursionismo in montagna, come preparare un’escursione: l’alimentazione, la meteorologia, la forma fisica, il primo soccorso; che aiutino gli escursionisti in gruppo o in autonomia ad essere: consapevoli, solidali, preparati a conoscere e vivere la montagna in tutte le sue stagioni.

Piano didattico degli incontri

Destinatari: soci iscritti e non iscritti che si avvicinano per la prima volta alla pratica dell’escursione e/o che già frequentano autonomamente l’ambiente montano.

Finalità: educare alla conoscenza, al rispetto, alla tutela e alla frequentazione consapevole e in sicurezza della montagna. Trasmettere le nozioni culturali, tecniche e pratiche per saper organizzare in autonomia con conoscenze di base, le escursioni in ambiente su percorsi di varie difficoltà.

Obiettivo: alla fine degli incontri culturali, apprendere conoscenze che permettano ai partecipanti non iscritti di poter entrare nell’attività caratteristica e storica della Soldanella frequentando assieme la montagna.

Struttura degli incontri culturali: relazioni teoriche frontali strutturate in ordine logico, pratiche con applicazione dei concetti teorici, coinvolgimento dei partecipanti su eventi avvenuti.

Al termine degli incontri culturali, verrà rilasciato un attestato di partecipazione/presenza.


Date incontri culturali Soldanella sessione anno 2019

19 febbraio: Introduzione all’ambiente montano: I piani altitudinali e le forme della montagna; (Relatore: Michele Zanetti)

5 marzo: Vita selvatica in ambiente montano e alpino: Gli ecosistemi, i biotopi e le biocenosi. Piante e animali pericolosi; (Relatore: Michele Zanetti)

26 marzo: Nozioni di Meteorologia: Previsioni del tempo in montagna. Tecniche di previsione, limiti della previsione, corretto uso delle informazioni previsionali; (Relatore: dott. Gianni Marigo)

16 aprile: Preparazione fisica dell’escursionista: inquadramento generale, alimentazione con particolare attenzione al periodo estate inverno e salute fisica; (Relatore: dott.ssa Marialisa Marcon)

29 ottobre: Osservazioni Geologiche: da un emozionante paesaggio all’emozione di un viaggio nel tempo; (Relatore: dott. Lucio D’Alberto)

I dettagli dei vari incontri con la relativa documentazione li trovate nella sottosezione Incontri 2019