• lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
  • lasoldanella.org
Home
PDF Stampa E-mail

ANELLO DELLA VAL DI BRICA

DEL 15 SETTEMBRE 2019

Partecipanti:

Totali 13 tutti soci.

Non era partita nel migliore dei modi questa escursione visto che per causa mal tempo è stata spostata di una settimana, ma siamo stati ripagati con gli interessi dal meteo, a parte qualche minacciosa nube alla partenza, nel corso dell’escursione il sole e un cielo bluissimo hanno reso spettacolare la camminata. Tre auto. Dopo la fermata in pasticceria a Longarone siamo ripartiti, alcuni ignari della strada per arrivare sotto il Rifugio Pordenone, ma anche se con un pò d’ansia, i nostri bravi autisti si sono districati bene tra scoli d’acqua, passaggi nel greto del torrente e strettoie varie. Finalmente partiamo e dopo un’oretta di avvicinamento in falsopiano, iniziamo a salire, passiamo sotto la Caseruta dei Pecoli fino alla Casera Val Binon......che troviamo chiusa. Una sosta dovuta per prendere fiato e via verso la Forcella Val di Brica, punto più alto dell’escursione, dove ci aspetta un piacevole incontro con un piccolo di Camoscio e la madre, naturalmente dai Soldanelli ben documentato. Scendiamo verso il nostro “ristorante” prenotato....un luogo stupendo con vista sulle dolomiti Friulane e......tanta pace. Riprendiamo a camminare per completare l’anello del Crodon di Brica passando sotto la Forcella dell’Inferno, verso il Ricovero Cason di Brica e quindi ad incrociare il sentiero 361 presso la Caseruta dei Pecoli a chiudere l’anello. Qui con calma ripercorriamo il percorso dell’andata fino al Parcheggio. Una bellissima escursione immersi nel territorio Friulano con le sue asperità, ma con tanto da offrire a chi ne sa cogliere le sfumature. Grazie ai Soldanelli che si sono fatti un chilometro in più del previsto e che hanno reso questa escursione piacevole e spensierata.

A presto...

Pierina e Ermanno


 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 2