Stampa

Cineforum 2011

Mercoledì 19 Gennaio Prende il via la seconda edizione della rassegna cinematografica "I mercoledì della Soldanella" che organizziamo con il patrocinio dell'Assessorato alla cultura del Comune di Casier e la preziosa collaborazione del Film festival della Lessinia, che ci ha fornito alcuni delle opere più belle e interessanti partecipanti all'ultima edizione.

La manifestazione è intitolata "Storie di montagne, di natura e di … uomini" per evidenziare gli aspetti principali sui quali intendiamo soffermarci durante i quattro mercoledì, dal 19 Gennaio al 9 Febbraio, nei quali si svilupperà la rassegna.

La prima serata è dedicata al film italiano:

“Di padre in figlia” di Micol Cossali

 

Sonia Spagnoli è una giovane studentessa universitaria, fragile e al tempo stesso coraggiosa. Trascorre tutte le estati, insieme con il padre e con i fratelli, in una malga a 2200 metri. I suoni della montagna e del lavoro, ma soprattutto le mani dei protagonisti, nei loro gesti semplici, somma di una cultura antica, scandiscono il racconto. Le mani di Sonia “pettinano” il burro, quelle di Giacomo, suo padre, fanno nascere dalla caldera una acerba forma di Silter, quelle di Giovanni, in continuo e precario equilibrio, sono alle prese con le mammelle di una vacca, quelle del piccolo Ivan, già capace di azioni da adulto, spaccano con sorprendente energia i ceppi di legna da ardere. Sopra a tutti e a tutto c’è il tempo, lento nel dettare i ritmi delle azioni quotidiane eppure così impellente nell’anticipare le tappe della vita. In montagna diventi grande troppo presto, diventi vecchio troppo presto, ma alla fine della giornata tutti hanno la consapevolezza di aver dato tutto quello che si può, mai di meno, molto spesso di più. 

Micol Cossali
Nata nel 1976, dopo la laurea in Filosofia ha studiato Cinema e ha collaborato con diverse produzioni cinematografiche e televisive per esordire con il lungometraggio Un grande sonno vero - Vita e morte di Guido Rossa alpinista e operaio, presentato in concorso al Trento Filmfestival 2007.

L'appuntamento è per le 20,45 presso la sala di via Santi 2 a Dosson, l'ingresso è libero, siete tutti invitati.

Allegato
Download this file (Locandina cineforum.pdf)Locandina cineforum.pdf[Cineforum 2011]190 Kb